Graduatoria

Sono costituite dall’insieme delle persone iscritte al collocamento come disabili o come categorie protette.
Le graduatorie sono elaborate una volta l’anno con riferimento alle iscrizioni al 30 giugno dell’anno precedente all’iscrizione e aggiornate ogni 3 mesi, seguendo i criteri indicati dalla legge:

  • anzianità d’iscrizione
  • condizione economica
  • carico familiare
  • difficoltà di movimento sul territorio
  • grado d’invalidità ( indicatore valido solo per gli avviamenti presso Enti Pubblici)

Per rientrare in graduatoria occorre rinnovare ogni anno la disponibilità al lavoro recandosi al proprio Centro per l’Impiego La graduatoria viene utilizzata per l’avviamento numerico presso aziende private o pubbliche


Se per qualsiasi motivo sei cancellato dalla lista, automaticamente perdi la posizione in graduatoria. Se sei disabile e hai perso il lavoro per giustificato motivo oggettivo o riduzione del personale, mantieni la posizione in graduatoria che avevi al momento dell’ultimo inserimento in azienda come disabile.

La cancellazione è un provvedimento d’ufficio con cui si dispone che una persona venga cancellata dalle liste del collocamento obbligatorio e pertanto la stessa non ha più diritto di fruire dei servizi erogati.

Quando si viene cancellati:

  • se ti trasferisci presso un collocamento obbligatorio in altra Provincia
  • se per 2 volte consecutive, senza giustificazione, rifiuti le nostre convocazioni o le nostre offerte di lavoro adeguate ai tuoi requisiti professionali
  • per raggiungimento dei limiti d’età
  • per abbassamento della percentuale d’invalidità al di sotto del 46%

Anche se sei stato cancellato, ma hai i requisiti puoi iscriverti nuovamente e l’anzianità della tua iscrizione decorrerà dalla data della nuova iscrizione

Ultimo aggiornamento: 24 April 2018
Data creazione: 31 July 2017