Cerca

Cerca nel sito

Corsi di formazione attivi

Qualità e organizzazione dei servizi

#cc66ff Derive e Approdi: La tratta di esseri umani: strategia europea, politiche nazionali e sistema di intervento regionale”
Il percorso promosso da Città Metropolitana di Milano è parte delle azioni di sistema finanziate all’interno del progetto DERIVE E APPRODI 2019: AREE DI LIBERTA’ E DIRITTI PER VITTIME DI TRATTA E SFRUTTAMENTO NEGLI AMBITI TERRITORIALI DI COMO, MILANO, MONZA BRIANZA, SONDRIO E VARESE, 2019 di cui il Comune di Milano è l’ente proponente.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
20/05/2020

#cc66ff Percorso filmico di psicoeducazione: La “pecora nera” e il “tiraggio corda"
Il discorso filmico, grazie alle immagini e ai suoni, assume in sé un andamento rievocativo simile al funzionamento della nostra memoria. Lo spettatore attraverso l’identificazione e la proiezione entra nel racconto cinematografico, assorbendo atteggiamenti e sentimenti dei personaggi del film ma, contemporaneamente, arricchendoli delle sue reazioni emotive. Allo stesso modo il paziente può utilizzare immagini e storie per trovare sostegno e motivazione per conoscersi meglio, per individuare propri comportamenti disfunzionali, per osservare ruoli simili a quelli vissuti personalmente e per interiorizzare stimoli visivi connessi alla sua esperienza o al percorso di cambiamento che dovrà attuare.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
17/01/2020

#cc66ff “Derive e Approdi. La tratta di esseri umani: strategia europea, politiche nazionali e sistema di intervento regionale”
Negli ultimi anni la tratta di esseri umani ha assunto le caratteristiche di un fenomeno sempre più complesso, caratterizzato da un’alta capacità di trasformazione e adattamento alle azioni di prevenzione, contrasto e tutela delle vittime. Il contesto globale della migrazione e i corrispondenti flussi economico-sociali hanno costituito terreno fertile per la realizzazione di nuove forme di vera e propria schiavitù, grazie anche a una domanda e ad un’offerta praticamente inesauribili.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
08/02/2020

Famiglia, minori, giovani

#33cc66 Incontro formativo di aggiornamento per operatori che lavorano con i minori stranieri non accompagnati.
L’incontro si propone di offrire ai diversi professionisti, che lavorano in servizi o progetti riguardanti Minori Stranieri Non Accompagnati, in particolare alle comunità di accoglienza, un quadro aggiornato della normativa sui permessi di soggiorno e procedure per la protezione internazionale, per quanto riguarda i minorenni non accompagnati, dopo le modifiche introdotte dalla Legge 173/20.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
23/04/2021

#33cc66 LAVORARE CON GLI ADOLESCENTI ‘DIFFICILI’ PRIMA / DURANTE / DOPO L’ESPERIENZA PANDEMICA
L’evento pandemico ‘Covid-19’ e successive varianti non ha costituito una temporanea modifica nelle consuete modalità di lavoro per chi opera nelle professioni sociali, ma ha piuttosto introdotto le coordinate di una cesura tra un ‘prima’, un ‘durante’ e un ‘dopo’ l’emergenza sanitaria. Il distanziamento precauzionale tra le persone e le condizioni emergenziali hanno contribuito all’emergere di nuove forme del disagio, a modificare i soggetti portatori di bisogni, a dirottare le competenze psico-socio-educative e sanitarie su un piano del tutto inedito. Le conseguenze di quel che è accaduto e che sta ancora accadendo sono tutte da comprendersi nella loro portata e profondità. Questo passaggio da un ‘non più’ ad un ‘non ancora’ è peraltro difficile da cogliere nel suo senso profondo, distratti come si è dalla moltiplicazione di comunicazioni sostenute da suggestioni belliche e da linguaggi tecnici che corrono il rischio di far perdere di vista le persone viventi ed i bisogni concreti con i quali l’operatore sociale deve interfacciarsi.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
18/05/2021

#33cc66 DI.TU. Diritti da Tutelare - Evento finale.
Il convegno finale presenta gli esiti del progetto “Di’Tu. Diritti da tutelare” finanziato dal Ministero dell'Interno a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 (FAMI). Il progetto ha promosso l’integrazione dei minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio della Regione Lombardia, in particolare rafforzando la figura del tutore volontario, ruolo chiave per garantire la promozione e la difesa dei loro diritti. Città Metropolitana di Milano è capofila del progetto ed è sostenuta nella realizzazione delle azioni da un partenariato composto dalla Camera Minorile di Milano, dalla cooperativa sociale Terrenuove, dalla cooperativa sociale Codici e dal Comune di Milano.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
24/06/2021

#33cc66 Accompagnare all'autonomia:fragilità e risorse nella valigia dei care leavers
Il corso si inserisce nel progetto finanziato dalla Commissione Europea “Stand By Me REC–RCH– PROF–AG–2017–785708”, di cui la Città Metropolitana di Milano è capofila. I care leavers al compimento della maggiore età si trovano ad affrontare repentinamente il passaggio alla vita indipendente privi dei supporti dei loro pari, con un percorso evolutivo delicato e fragile, bisognoso di essere declinato e accompagnato con evidenza e consapevolezza. Per sostenere questo passaggio è necessario uno sguardo multidisciplinare che parta da una valutazione multidimensionale condivisa tra gli operatori in grado di valorizzare le risorse ma anche di leggere le fragilità convogliandole in un progetto di vita desiderabile e sostenibile per i ragazzi.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
07/09/2020

#33cc66 Stand by Me. Costruire percorsi di cittadinanza per giovani care leavers.
Questo Open Symposium vuole essere un momento aperto per condividere i risultati di un percorso pluriennale e per rilanciare un’alleanza territoriale e transnazionale a partire dalle otto direttrici di lavoro messe a fuoco da un gruppo di lavoro allargato che ha coinvolto oltre 200 persone tra policy-maker, professionisti e professioniste del settore e giovani care-leavers.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
23/10/2020

#33cc66 Diritti delle persone di minore età e contrasto alla violenza di genere: sfide e buone pratiche nel lavoro di rete.
I “servizi dedicati alla promozione dei diritti delle persone di minore età e al contrasto alla violenza di genere” costituiscono un ambito del lavoro psicosociale particolarmente critico e complesso. È critico perché le decisioni e le azioni intraprese spesso incidono con un impatto profondo e talora irreversibile sulla storia delle famiglie, coinvolgendo molti diversi soggetti tra cui, direttamente ed indirettamente, anche i figli. È complesso per almeno due ordini di motivi i) “l’oggetto” dell’azione di tutela è un campo sospeso tra l’etica della cura – sempre contestuale, mutevole e connessa ai valori delle persone - e l’etica dei diritti - immanente e “assoluta”. Questa “sospensione” dovrebbe avere una natura dialettica ii) nell’azione di tutela questa dialettica si estrinseca attraverso processi informativi, comunicativi, valutativi e decisionali operati da una molteplicità di soggetti provenienti da professioni differenti, che utilizzano strumenti e linguaggi diversi, che sono portatori di punti di vista, valori e priorità tra di loro spesso contrastanti.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
20/01/2021

#33cc66 UN SISTEMA IN EQUILIBRIO PER I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI. Il dialogo tra i Servizi sociali, le comunità di accoglienza, le tutrici e i tutori volontari, le reti dei territori
Il corso di formazione rientra nelle attività istituzionali che il Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza sviluppa per sostenere l’inserimento delle tutrici e dei tutori volontari nel sistema d’intervento lombardo rivolto ai minori stranieri non accompagnati. Il corso vede partecipare insieme i ruoli professionali che, ognuno con il proprio mandato e le proprie competenze, entrano in gioco nei percorsi di integrazione e verso l’autonomia dei minori accolti in Lombardia. L’attività formativa è realizzata alternando momenti di lavoro individuale e di gruppo con momenti di formazione frontale. In via sperimentale il corso si rivolge agli Enti e ai ruoli che svolgono le proprie attività nei territori delle Province di Brescia, di Como, di Monza e Brianza. Tutta l’attività formativa è condotta a distanza, utilizzando le piattaforme messe a disposizione dagli enti incaricati della realizzazione del corso.
Scheda del corso e iscrizione on line


Scadenza iscrizione:
26/01/2021

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11