Cerca

Cerca nel sito

Ballo d'Aprile. Memorie di un paese alla vigilia della Liberazione

28 Sep 2016 - di Aurelio Citelli

Attraverso la memoria di testimoni, immagini e filmati di repertorio, vengono ricostruiti gli anni della Seconda guerra mondiale a Gaggiano, centro della provincia di Milano: i Balilla, i soldati sui fronti di battaglia, la campagna di Russia, i renitenti e gli sbandati, l'antifascismo, i tedeschi, i fatti di sangue, i bombardamenti, i giorni della Liberazione e l'arrivo degli americani.
Con un montaggio serrato, a tratti incalzante, i testimoni sembrano quasi dialogare tra loro sviluppando la trama della narrazione. Insieme al ricordo di esponenti di primo piano dell'antifascismo gaggianese e di personalità del paese, come il Parroco, che mediarono con i tedeschi, si raccontano episodi drammatici e piccoli fatti, talvolta narrati con gusto e vena comica. Sebbene nel paese la Resistenza attiva fu opera di pochi, tanti furono coloro che progressivamente voltarono le spalle al fascismo non aderendo alla Repubblica di Salò, aiutando gli "sbandati" a nascondersi nelle cascine e nelle campagne, prestando soccorso e nascondendo i piloti alleati o, semplicemente, facendo terra bruciata intorno al regime.

42 min., 2005

Scheda catalografica


L'autore
Aurelio Citelli
(1956), ricercatore, musicista e autore di film, si dedica alla raccolta di musiche di tradizione, memorie in campo etnografico e storia orale con particolare attenzione al patrimonio di cultura immateriale dell’area lombarda e delle Quattro province. Nel 1982, insieme ad altri musicisti milanesi, ha fondato Barabàn, ensemble dedito alla valorizzazione della musica popolare dell’Italia settentrionale con il quale ha tenuto concerti e tourneé in tutta Europa e nel Nord America.
Per Medialogo - presso cui lavora dal 1982, ha curato la regia dei video Roberto Leydi. L'altra musica (2004), dedicato alla figura dell'etnomusicologo milanese che ha segnato la storia della musica popolare in Italia, Ballo d’Aprile. Memorie di un paese alla vigilia della Liberazione (2005) e Gaggiano. Arte storia ambiente (2016).
Sui repertori di tradizione orale e il patrimonio storico delle Quattro province ha curato la regia dei video I violinisti di Zavattarello (con G. Grasso, 2000),  Le voci dei pifferai (2004), Oltrepo. Le immagini ritrovate (2007), Mario Brignoli. Vuse ‘pasiunà (2008), Le Cento primavere di Maino (2013).
Con G. Grasso è autore dei saggi a carattere etnografico (La tradizione del piffero della montagna pavese e I rituali sacri e profani dell'Oltrepo pavese (1989), del volume La tradizione violinistica nell'Oltrepo pavese (1993)), e dei CD Canti e musiche popolari dell'Appennino pavese (2000), Eva Tagliani. La voce della mascherate (2000). Con Grasso, A. Rovelli e M. Savini è autore del volume con DVD Int u segnu. Guaritori popolari e pratiche magiche nelle Quattro province (2014).



Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11