Cerca

Cerca nel sito

PIANO TERRITORIALE METROPOLITANO (PTM)

La Città metropolitana di Milano è tra le aree urbane più densamente popolate non solo a livello nazionale ma anche a scala europea. Per quanto attiene al fenomeno dei cambiamenti climatici, essa rappresenta senza  dubbio un ambito soggetto alle criticità tipiche di molte aree metropolitane, in particolare di quelle mediterranee.

Gli effetti dei cambiamenti climatici sono una minaccia globale sempre più evidente e hanno tra le cause più rilevanti la forte pressione antropica sull’ambiente generata dalle aree urbane. Gli accordi di Parigi 2015 e l’Agenda 2030 per la sostenibilità definiscono impegni cui tutte le città devono contribuire per affrontare gli effetti sui cambiamenti climatici globali. Ma ogni città deve fare fronte anche a rilevanti effetti ambientali locali.

Tra i temi di maggior rilevanza nell’area metropolitana si possono annoverare: rischi idrogeologici connessi con lo smaltimento delle acque meteoriche legati all’intensificarsi di fenomeni meteorici impetuosi,  eccessivo consumo di suolo, inquinamento dello strato superficiale del suolo e scarsità della risorsa idrica, ondate di calore, consumi energetici da fonti non rinnovabili, superamento dei livelli di ozono.

Si tratta di vere e proprie emergenze ambientali per il territorio metropolitano che richiedono approcci pianificatori dedicati e innovativi.

La Città metropolitana di Milano ha quindi definito all’interno del suo strumento di pianificazione generale, il Piano Territoriale Metropolitano, una strategia di azione per l'intero suo territorio, migliorando l'integrazione delle politiche di adattamento con la pianificazione territoriale e creando le condizioni per la concreta attuazione di iniziative che contribuiscano a incrementare la resilienza e la capacità di adattamento del territorio alla scala più adeguata.

Accanto ai meccanismi per l'azzeramento del consumo di suolo, il Piano Territoriale Metropolitano sviluppa e mette a punto, per la prima volta in uno strumento di pianificazione di area vasta, un sistema articolato di azioni e politiche di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici con il prioritario obiettivo di diminuire la vulnerabilità dei sistemi naturali e socio-economici e di rafforzare, soprattutto per i territori caratterizzati da elevati livelli di impermeabilizzazione e alta densità urbanistica, la capacità di resilienza del territorio di fronte agli inevitabili impatti del clima che cambia anche favorendo la cooperazione tra soggetti pubblici, privati e cittadini nel perseguire azioni concrete.

Per consultare la pagina web dedicata al Piano Territorile Metropolitano (PTM) clicca qui

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11