Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
URP Ufficio Relazioni con il Pubblico
Cerca

Cerca nel sito

 

Rilascio attestato di idoneità per guardia particolare giurata venatoria e/o ittico/venatoria volontaria

  • Cos'è

    L'ente è competente per il rilascio e il rinnovo dell'attestato di idoneità per le guardie giurate ittico- venatorie volontarie.

    Queste sono alle dipendenze di associazioni venatorie o piscatorie riconosciute e sono addette alla

    • vigilanza e custodia di oasi, parchi, riserve, territori (proprietà immobiliari), di competenza dell'Ente
    • sorveglianza sulla caccia e sulla pesca nelle acque interne

    Durante l'attività di vigilanza possono pertanto elevare sanzioni amministrative previste dalle leggi che disciplinano l'attività ittico-venatoria


    Altri enti che partecipano
    • - Questure
    • - Commissariati di Zona
    • - Enti Locali presenti nel territorio nazionale
    • - Associazioni venatorie o piscatorie
    • - Associazioni di tutela ambientale e degli animali
  • A chi si rivolge

    I cittadini interessati in possesso delle condizioni elencate


    Condizioni richieste per la domanda
    • - Avere cittadinanza italiana
    • - Essere maggiorenni
    • - Avere assolto agli obblighi di leva se nati prima del 1986
    • - Non aver riportato condanna per delitto
    • - Essere iscritti alla Cassa Nazionale delle assicurazioni sociali e a quella degli infortuni
    • - Aver frequentato appositi corsi di formazione e aver sostenuto il relativo esame di idoneità

  • Cosa fare / Chi contattare

  • Cosa fa la Città Metropolitana

    L'Ente approva la nomina a Guardia Giurata per le seguenti figure:

    • agenti venatori dipendenti dagli enti delegati dalle Regioni;
    • guardie venatorie volontarie delle associazioni venatorie e protezionistiche;
    • agenti addetti alla sorveglianza sulla pesca e sulle acque interne.

    L'Ente istruisce la pratica, chiedendo alla Questura le informazioni sull'aspirante guardia, ed emette il provvedimento amministrativo.

    In caso di approvazione della nomina viene predisposto il decreto e ne viene data comunicazione all'associazione che ha presentato la richiesta.

    Il decreto sarà consegnato all'interessato o ad un legale rappresentante.

    Nei casi di prima nonima, successivamente, l'interessato presta giuramento  presso la Prefettura di appartenenza.

    In caso di rinnovo, l'associazione venatoria e/o piscatoria presenta la domanda e l'Ente, verificato che l'interessato sia ancora in possesso dei requisiti previsti dalla legge, procede al rilascio di un nuovo provvedimento amministrativo.

    L'Ente predispone annualmente i corsi di formazione (attivati quando il numero delle richieste risulta congruo).


    • Area
      Ambiente e tutela del territorio
    • Settore
      Risorse idriche e attività estrattive
    • Denominazione procedimento
      - Approvazione requisiti per nomina a Guardia Particolare Giurata con funzioni Guardia Venatoria Volontaria/Agente ittico Volontario (nuova nomina e rinnovo)
    • Responsabile del Procedimento
      Luciano Schiavone
      Telefono: 02 7740 3433
      E-mail: l.schiavone@cittametropolitana.mi.it
    • Tempi
      Il rilascio (o il rinnovo) del decreto avviene entro 90 giorni dalla data di presentazione della richiesta. Tale termine può essere interrotto per esigenze istruttorie (ad esempio per la verifica dei requisiti dell'aspirante)
  • Normativa

 
indietro

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11