Politiche giovanili: 140mila euro dalla Regione

6 Jul 2023 - L'ente è partner per due progetti innovativi

2giovani

Un finanziamento di quasi 140mila euro per due progetti rivolti ai giovani. È quanto ottenuto dalla Città metropolitana di Milano e dai Comuni partner da Regione Lombardia nell’ambito del bando “La Lombardia è dei giovani 2023”.

L’ente di area vasta ha partecipato come partner a due progetti: “Il tuo futuro è oggi”, con capofila il Comune di San Donato Milanese, per il valore di 100mila euro e finanziato per 70mila euro, e “Good times”, con capofila l’Azienda Sociale del Legnanese (So.Le.), per un valore di 94.853,12 euro e finanziato per 66.240 euro.

Un risultato importante sul fronte delle politiche giovanili, tema su cui la Città metropolitana di Milano da anni porta avanti progetti ed iniziative rivolte a tutti i Comuni dell’area metropolitana, non ultima una vera e propria masterclass formativa volta a creare prassi e percorsi condivisi tra gli attori del sistema territoriale.

Il Piano strategico dell’ente, infatti, prevede, tra le linee guida, di rafforzare una governance territoriale delle politiche giovanili e promuovere azioni sperimentali e progetti sovralocali replicabili, finalizzati allo sviluppo di opportunità di crescita, cittadinanza attiva e valorizzazione delle competenze dei giovani. Sono diversi i progetti di successo cui la Città metropolitana ha preso parte negli anni scorsi (di cui alcuni ancora in corso), ottenendo importanti finanziamenti. 

 

“Il tuo futuro è oggi”

Il progetto, con capofila il Comune di San Donato Milanese, prevede percorsi di emancipazione tra occupabilità e autoimprenditorialità. In questo caso, l’ente di area vasta è responsabile del monitoraggio e valutazione, grazie al suo Osservatorio metropolitano giovani, strumento per l’ascolto dei territori sulle questioni del mondo giovanile, che supporta la nascita e il consolidamento di reti territoriali finalizzate allo scambio di buone prassi tra gli attori istituzionali e non. Dal 2020 l’Osservatorio collabora attivamente con gli Uffici di Piano, fornendo supporto metodologico e formativo nella strutturazione della governance sovralocale delle politiche giovanili e nella ricomposizione dei servizi rivolti ai giovani.

Due le proposte concrete: un’esperienza retribuita in azienda, con un percorso di supporto, per aumentare la consapevolezza nei confronti del proprio futuro lavorativo; un’esperienza retribuita di autoimprenditorialità, finalizzata ad acquisire le competenze utili a creare una start-up.

Il progetto si rivolge alla fascia dei giovani ricompresi tra i 18 e i 29 anni dei territori dell’Ambito Sociale del Sud Est Milano. L’inizio è previsto per settembre 2023 e durerà un anno circa.  

 

Good times

Il progetto, con capofila l’Azienda Sociale del Legnanese (So.Le.) e partner diversi Comuni (Busto Garolfo, Canegrate, Rescaldina, Villa Cortese, Nerviano, Legnano, Castano Primo, Magnago, Inveruno, Arconate, Vanzaghello, Turbigo e San Giorgio su Legnano), avrà come riferimento la cabina di regia e il Tavolo sovraterritoriale giovani.

Le parole chiave sono partecipazione e protagonismo dei giovani e innovazione: in particolare si intende sviluppare percorsi innovativi accessibili e diffusi, da co-progettare e co-costruire con i giovani, per cercare e trovare informazioni, per sperimentare proposte di orientamento, per offrire risorse ed esperienze importanti e significative per la costruzione dei progetti di vita.

Si punta ad allestire contesti di partecipazione attiva, di animazione sociale e culturale, valorizzando i luoghi e gli spazi già esistenti sui territori, promuovendo nuove possibilità per viverli: iniziative di amministrazione condivisa, azioni di cura dei beni comuni, rigenerazione di spazi e luoghi del territorio, sempre in un’ottica di progettazione partecipata e di welfare generativo e trasformativo.

Nasceranno luoghi di aggancio e di corresponsabilità sociale: gli eurodesk, non ancora presenti a livello di ambito territoriale. Si potenzierà su tutto il territorio l’unico Informagiovani presente a livello localo (nel Comune di Busto Garolfo) attraverso la creazione di hub virtuali e dei punti giovani diffusi.

Il progetto, al via a settembre 2023, durerà un anno. Anche in questo caso, la Città metropolitana di Milano svolgerà un ruolo di monitoraggio, portando le esperienze precedentemente maturate a supporto della nuova progettualità. 

 

Scopri tutte le notizie sul sito tematico Politiche giovanili.



Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  • Chiedilo all'URP 
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - Chiedilo all'URP 
    - Numero Verde: 800.88.33.11