Cerca

Cerca nel sito

Grecia: rimpasto di governo per una migliore gestione dei Fondi europei

5 Aug 2020 - La Grecia riceverà 32 miliardi dal Recovery Fund

La Grecia si avvia a un parziale rimpasto di governo, lo ha annunciato martedi scorso il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis.  Tra gli obiettivi del rimpasto vi è, nello specifico, la migliore gestione dei fondi dell'UE e il rafforzamento organizzativo del Ministero della Salute. Negli ultimi mesi il numero di infezioni da coronavirus è aumentato notevolmente a causa della ripresa degli eventi sociali e dei viaggi.

Un rimpasto era atteso da giugno, quando il premier greco ha rivelato, durante una visita in Israele, che avrebbe portato avanti una serie di "mosse correttive" all'interno del governo. La Grecia infatti riceverà 32 miliardi di euro dal pacchetto di fondi da 750 miliardi concordato tra i Paesi dell'Unione europea, dopo uno storico accordo tra i leader del blocco. Secondo le stime del Ministero greco delle Finanze, il 2020 si chiuderà con un disavanzo di oltre il 7%, pari a 14-15 miliardi di euro. Circa i due terzi di tale deficit saranno coperti dall'aumento del debito pubblico di circa 8-10 miliardi di euro rispetto a fine 2019, e dall'utilizzo delle riserve di cassa del Paese di circa 5-7 miliardi di euro.

Qualora tali stime fossero confermate, il corrente anno fiscale si chiuderà con un debito pubblico che si aggirerà intorno ai 340 miliardi di euro, mentre il rapporto con il PIL si avvicinerà al 200%. 

 

Autore: dott.ssa Ester Maria Adele Lucà

Servizio Coordinamento politiche europee e relazioni internazionali.

 

 

 

 

 

 



Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11