Cerca

Cerca nel sito

Entrano nel vivo i negoziati sul Recovery FUND

25 Jun 2020 - Una proposta inedita e piena di ostacoli

"Per il buon esito dei negoziati, tutti dovranno sforzarsi di guardare le cose dal punto di vista degli altri", ha detto il Presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, agli Stati Generali dell'economica, convocati dal Premier Conte a Roma nella splendida cornice di Villa Pamphilj, lo scorso 13 giugno, alla presenza, in videoconferenza, delle principali personalità internazionali e delle istituzioni europee, per decidere come dovranno essere spesi i fondi che arriveranno dall'UE per il "Recovery PLAN ITALIANO".

Il Premier Conte metterà sul tavolo le conclusioni e le raccomandazioni della task force guidata da Vittorio Colao, raccolte nel Piano Nazionale delle riforme previste per il rilancio del Paese, che si articola in 6 macro-obiettivi: 1) imprese e lavoro, 2) Infrastrutture e Ambiente, 3) Turismo, Arte e Cultura 4) Riforma Pubblica Amministrazione 5) Istruzione e Competenze 6) Individui e Famiglie.

"Il processo di allineamento verso un accordo è cominciato, ma la strada è ancora lunga e piena di ostacoli: questo deve essere chiaro a tutti", ha aggiunto.

Gli Stati Generali dell'economia si riuniranno fino al 22 giugno e il programma degli incontri prevede che oggi, 15 giugno, inizino le discussioni sul tema del LAVORO.

 

Autore: dott.ssa Ester Lucà

Servizio Coordinamento politiche europee e relazioni internazionali.



Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11