Cerca

Cerca nel sito

ITALIA-GERMANIA: piena sintonia sull'UE

20 Sep 2019 - Il Presidente tedesco Frank-Walter STEINMEIR a Roma

Dopo Macron, Mattarella ha ricevuto ieri al Quirinale il Presidente tedesco Steinmaier. Archiviata per ora la parentesi sovranista, l'Italia riannoda dunque i fili della diplomazia con la Francia prima e la Germania dopo. Il tema in agenda è sempre quello dei migranti.

"I nostri rapporti sono speciali e intensi" ha detto Steinmeier. E meno conflittuali dopo che la Germania si è dichiarata disponibile ad accogliere il 25% dei migranti che dalla Ocean Viking erano sbarcati a Lampedusa. Un segno di buona volontà, che Mattarella auspica diventi strutturale, mediante la previsione di meccanismi automatici di redistribuzione dei migranti e dei rimpatri posti a carico dell'UE.

L'altro passo in avanti, a cui Mattarella plaude, è l'iniziativa assunta dalla Germania per una conferenza internazionale a Berlino, in ottobre, sugli equilibri in Libia: un vertice che sarà la sintesi del confronto attualmente in atto tra Italia e Francia, finalizzato a trovare soluzioni per favorire il cessate il fuoco e la stabilità nel Paese.

Autore: dott.ssa Ester Lucà